In offerta!

Barbera d’Alba “San Giovanni”doc 2016

21,00 19,00

Nome vino : Barbera d’Alba doc

Menzione Aggiuntiva : San Giovanni

Annata : 2016

Azienda : Cella

Zona di Produzione : Barolo

Colore : Rosso rubino scuro consistente.

Odore :All’esame olfattivo il vino presenta seducenti aromi di more mature e anche di violette.

Sapore : Al palato risulta in entrata morbido e caldo; la trama è robusta, con tannini delicati. Rivela un finale morbido e fruttato di grande piacevolezza.

Temperatura di Servizio : 16 gradi

Categoria:

Descrizione

Barbera d’Alba San Giovanni doc annata 2016
dell’ Azienda Virna Borgogno

Discendente di una delle famiglie – Borgogno – il cui nome rientra tra quelli che sono i produttori storici delle Langhe e del Piemonte, Virna Borgogno, laureata in Enologia e prima donna d’Italia a conseguire la laurea in Tecnica Enologica, nel 1988 ha iniziato ad affiancare il papà Lodovico nella conduzione della cantina di famiglia.
Sin dal lontanissimo 1720 la famiglia Borgogno si dedica all’attività vitivinicole, anche se il principio della storia moderna dell’azienda come la conosciamo oggi può esser fatto risalire esattamente al 1950, anno in cui Enrico Borgogno fondò di fatto l’impresa.
Oggi le redini dell’azienda sono passate totalmente nelle mani di Virna, la quale è accompagnata dalla sorella Ivana che si occupa della parte amministrativa. Nel 2001 arriva, inoltre, la decisione di rinnovare l’immagine della cantina, inserendo accanto al logo e al nome “Borgogno”, anche quello di “”Virna””, dando così di fatto maggiore rilievo al grande ruolo femminile presente in cantina.
I vigneti di proprietà aziendale arrivano a coprire una superficie complessiva di circa dieci ettari, e si distendono nelle zone di maggior prestigio, in quelli che sono alcuni dei più vocati cru di tutto il Piemonte, quali Cannubi, Sarmassa e Preda. Dal piccolo comune Novello proviene invece il Barolo base, ottenuto da uve raccolte nei vigneti di Merli e Sottocastello.
Inseguendo sempre i più alti livelli qualitativi possibili, i vini di Virna mantengono ancora in gran parte la radice tradizionale langarola, per cui sono figli di lunghi affinamenti in grandi botti di rovere per il Barolo base, mentre i due cru Cannubi e Sarmassa vengono invecchiati sia in grandi botti che in tonneaux. Oltre ai Barolo, l’azienda produce anche due Barbera d’Alba – il cui cru San Giovanni proviene dal comune di Monforte – dei Langhe DOC e un vino rosato da uve nebbiolo. In ogni caso vini sempre eccellenti.

La Barbera d’Alba di Virna Borgogno si abbina magnificamente a piatti a base di legumi, piatti di terra o formaggi. Inarrivabile l’abbinamento con pasta e fagioli, ma la morte sua sono i Tajarin con il ragù.