Brasato al Nebbiolo metodo Bressanini in abbinamento ad uno strepitoso
Barolo “Noi” annata  2015 dell’azienda Virna Borgogno.

Ingredienti:
Taglio Reale del Vitello 1500 g
1 cucchiaio di concentrato di pomodoro
Cipolla, carota e sedano
1 mazzetto di profumi( rosmarino, timo, alloro)
1 lt di nebbiolo buono!
Burro
Olio evo
Sale

Preparazione:
Fatevi legare dal macellaio il pezzo di Reale
Rosolate la carne 5/10 minuti in olio e burro, fatela chiudere bene senza fare bruciare il burro,
(il punto di fumo è a 150 gradi), state attenti!
Una volta terminata la rosolatura (ben fatta) lasciate riposare la carne e salatela.
Nel frattempo preparate le verdure tagliate grossolanamente, lasciate appassire la cipolla e gli atri ortaggi, quando gran parte dell’acqua sarà evaporata aggiungete il concentrato di pomodoro, girate il tutto con un cucchiaio di legno senza far bruciare.
Ora tocca al vino, aggiungetelo, servirà a deglassare il fondo.
Fate svaporare l’alcol e aggiungete il mazzetto degli odori, aggiungete la carne nella casseruola, che dovrà risultare immersa un terzo e metà dell’altezza.
Chiudere la casseruola con un coperchio e continuare al cottura nel forno per un paio d’ore a 130/150 gradi, più lentamente sale la temperatura della carne e meglio è!
Dopo un’ora di cottura girate il pezzo di carne in modo che la parte prima emersa venga sommersa dal liquido.
E’ difficile prevedere l’esatto momento in cui la cottura verrà ultimata; lo sarà quando una forchetta penetrerà senza difficoltà nella carne.
Serviranno due ore e più a seconda delle condizioni.
Quando la carne è cotta togliere la pentola dal forno e aspettare che si raffreddi un pò (60 gradi circa).
Quindi togliete la carne dalla pentola, eliminate il mazzetto di erbe e frullate il contenuto in modo da ottenere una salsa densa.
Quando la carne è ancora calda ma non bollente (50 gradi circa) tagliatela a fette non troppo sottili.
Servire accompagnato dalla sua salsina.

Buon appetito!!